SEZIONE MUSICA.gif (23977 byte)

Le Orme - Elementi

VENTO, TERRA, PIOGGIA e FUOCO. Sono gli elementi naturali cui è dedicato il nuovo disco delle Orme.

Già dalla copertina di Paul Whitehead (noto fin dagli anni 70 per aver disegnato cover di dischi passati alla storia) si evince il contenuto musicale del CD.

E' un concept-album che ci riporta indietro negli anni, quando Le Orme rappresentavano (insieme al Banco e alla P.F.M.) il meglio della musica nostrana nel campo del pop-progressivo. Tuttavia, non si tratta di un  "revival" nostalgico, ma di un lavoro fresco, eseguito con una  tecnica musicale veramente notevole.

Ci sono infatti influenze e suoni di vecchi album del passato come Contrappunti e Florian (per l'uso del violino), ma anche spunti che ricordano il più recente Il Fiume.

Il disco va ascoltato tutto in una volta. I brani si susseguono alternando momenti melodici con assoli di pianoforte, a guizzi improvvisi tipici del genere musicale.

Autentico capolavoro è Il vento, il cielo e la notte : oltre 7 minuti da brividi.....

La voce di Aldo Tagliapietra, leader storico del gruppo fin dal 1967, è calda e poetica, particolare quanto basta per fare delle Orme un gruppo che non può lasciare indifferenti.

Chi ha già i capelli bianchi, non può non apprezzare questo disco, mentre per i più giovani, è l'occasione per scoprire le origini del Pop italiano e la musica di qualità.

Per approfondire la conoscenza di questo storico gruppo, è possibile consultare la  loro dettagliata discografia, mentre come disco del passato, credo che non possa mancare una citazione per quello che rimane una pietra miliare della musica italiana: Felona e Sorona (1973).

Sono passati quasi trent'anni....sembra ieri!

(Tino T.)

 

INDIETRO   -  HOME

elementi.jpg (7403 byte)
ALTRI DISCHI CONSIGLIATI:
felonaesorona.jpeg (4833 byte)
Felona e Sorona 1973

 

Il Fiume 1996

il fiume.jpeg (5328 byte)