SEZIONE MUSICA.gif (23977 byte)

Battiato Franco - Ferro Battuto

 

Dopo l'ultimo disco di Battiato Campi Magnetici, molto ermetico e di difficile ascolto, aspettavamo con ansia la nuova uscita su cd. E finalmente eccola: Ferro Battuto.

Il lavoro riprende le sonoritÓ giÓ sperimentate in passato (vedi Gommalacca),   che hanno fatto del "maestro" siciliano un marchio di sicuro successo.

I brani , dieci pi¨ una ghost track, si susseguono piacevolmente alternando lente ballate a ritmi serrati.

Tra i migliori, Running against the grain cantata in coppia con Jim Kerr, leader dei Simple Minds, Lontananze d'azzurro e Hey Joe omaggio all'indimenticato Hendrix.

Altra ospite del disco Ŕ Natacha Atlas cantante egiziana dalla splendida voce in PersonalitÓ empirica e Il potere del canto.

I testi, come di consueto, presentano la musicalitÓ di lingue diverse quali inglese, francese, tedesco e ...siciliano.

Insomma, un Battiato che non fa rimpiangere le 37 mila lire spese per il cd, e di questi tempi non Ŕ poco!

Per quei pochi che non conoscono la discografia di questo eclettico artista, consigliamo di ascoltare Fleurs, se siete dei romantici sognatori, La voce del padrone, se amate la musica pi¨ orecchiabile, e Sulle corde di Aires, il lavoro pi¨ maturo dell'era progressiva di Battiato, se siete interessati alla  musica sperimentale.

 

INDIETRO   -  HOME

ferrobatt.jpeg (30813 byte)
ALTRI DISCHI CONSIGLIATI:
fleurs.jpeg (13680 byte)
vocedelpadrone.jpeg (11467 byte)
aries.jpeg (18253 byte)