BANCO DEL MUTUO SOCCORSO

LIVE   RISPESCIA (GR) - FESTAMBIENTE 17 AGOSTO 2001

 

Venerdì 17 agosto ore 17. Partenza da Livorno .Ci vogliono due ore per arrivare a Grosseto a FestAmbiente. Il concerto del Banco è un appuntamento a cui non possiamo rinunciare.

L’ultima volta che li abbiamo sentiti suonare, l’11 agosto 1999, era il giorno dell’Eclissi. Strano. C’è sempre qualcosa di magico che contraddistingue la nostra presenza alle loro esibizioni.

Finalmente arrivati. Francesco è lì seduto come l’ultima volta. Sembra che sia rimasto ad aspettarci da allora. Non è così. "Siamo sempre stati on the road…col Banco in America…io con Finardi (tour 'O Fado)…Rodolfo con gli Indaco…" Ed inizia a parlare. È come un fiume in piena, si parla del più e del meno, ma sempre di musica. Poi all’improvviso la domanda sorge spontanea…A quando il nuovo disco? Mi guarda, fa un paio di smorfie e poi dice: "Non ci voglio pensare… che noia stare chiusi in sala di registrazione per sei mesi…preferisco l’aria aperta, il contatto con il pubblico…vedremo.." Gli chiediamo come è stato il concerto a Perugia nell’ambito della 54° Sagra Musicale Umbra dove presentarono integralmente DARWIN. "Emozionante, una grande soddisfazione….Il Pazzo che ha organizzato il concerto ha preteso l’esecuzione di Darwin così come facevamo quasi trent’anni fa. Si trattava di un Festival di Musica Sacra…Fù una serata magica." Ancora!!! Penso io! Quella volta però non eravamo presenti, purtroppo!!!!

Poi azzardo. Cosa ne pensi del G8? "Chieee?…Giotto? Il pittore?…" E giù risate.

Vittorio non si vede. Ma Rodolfo è in mezzo al piazzale. Deh! ci fai un autografo? Alza lo sguardo. "Siete livornesi?". Gli porgo i saluti di un suo vecchio amico e subito il suo pensiero va a quando aveva 16 anni. "Ho passato tre bellissimi anni a Livorno…Lo studio, la musica, le amicizie quelle vere con la A maiuscola…Mio padre lavorava lì. Era militare…non un esaltato, ma una persona mite,…aveva scelto quella strada perché amava il paracadutismo, lo sport….Purtroppo l’ho perso a gennaio di quest’anno." Continua a parlare di quel periodo con gli occhi lucidi. "Adoro il mare, il suo profumo, il suo rumore,…Livorno mi rimarrà sempre nel cuore".

Ci riprovo. Ma il nuovo disco? "Dovremo farlo, prima o poi…..il nostro pubblico lo esige. Ma questa volta non scenderemo a compromessi commerciali, sarà un vero disco del Banco del Mutuo Soccorso."

Da collezionista di vinile chiedo incuriosito se possiede tutti i loro vecchi dischi. "Certamente, anche se l’originale Salvadanaio l’ho rubato ad un Amico. Lo teneva in bella vista nel suo ristorante…..non ho saputo resistere alla tentazione."

Il tempo vola, si sta facendo sera. "Buon concerto, ragazzi! " (Tino T.)

 

 

 IL CONCERTO:

....Di terra - Metamorfosi - R.I.P. - Il ragno - Emiliano - E mi viene da pensare - Canto di primavera - La conquista della posizione eretta - L'evoluzione - 750000 anni fa l'amore - Non mi rompete

 

                                                                                                                                                       Rodolfo Maltese

banco nocenzi.jpg (23465 byte)  Vittorio Nocenzi                                                  banco maltese.jpg (21399 byte)

 

 

                                                                                        gli amici

                                               banco.jpg (37952 byte)

new!.gif (2592 byte)    DISCOGRAFIA B.M.S.     new!.gif (2592 byte)

 

Indietro   -  Home