NEW DADA

 

Sei ragazzi milanesi che sono balzati ai vertici della musica italiana sotto la guida di Maurizio Arceri, il bello d’Italia.

La loro grande opportunità la ebbero quando supportarono i Beatles nella loro venuta nel 1965 a Roma, Genova e anche (notizie precise non ce l’ho) a Milano.

Nascono dalle ceneri di gruppi come "Tzara" e "Man Ray", proponendo un suono leggermente diverso dal beat puro, il suono preminente del New Dada si avvicinava di piu’ al R&B degli Animals, tanto per capirsi.

Il loro esordio discografico si ha con una bellissima cover di "When you walk in the room" di Jackie de Shannon & Searchers che divenne "Ciò che fai", prima e subito dopo si trasformo’ in "La tua voce". Ques’ultima con copertina originale, l’altra invece usci’ in edizione per juke box, senza copertina. Di questa canzone c’e’ da ricordare un’altra versione degli italianizzati Rokes, che la ripresero trasformandola in "C’è una strana espressione nei tuoi occhi". Seguono poi "L’amore vero" e "C’è qualcosa di nuovo" che chiudono il 1965 in successo.

Il ’66 si apre con la partecipazione al Cantagiro ed il boom di "Non dirne piu’" (Sick and tired) di Chris Kenner, che il gruppo incide prima in lingua originale poi in italiano, poiché la manifestazione prevedeva che si cantasse solo in italiano.

Sempre nello stesso anno esce il loro unico LP, che comprende sia i 45 usciti con altri brani cantati in inglese. L’album si chiama "I’ll go crazy", titolo preso da una canzone di James Brown. Arriviamo cosi’ al 1967, iniziano i primi dissidi e l’avventura si chiude con la pubblicazione di "Lady Jane", del Rolling Stones.

Lo scioglimento provoca la nascita di due tronconi: da un lato Maurizio con il fedele batterista " Gianfranco Longo (detto Pupo, da non confondersi…), che insieme ad altri musicisti non faranno altro che spianare la strada ad un’attività solista di Arceri, e gli altri superstiti che incideranno ancora due singoli , fino ad essere scelti come supporter dei Rolling Stones durante le loro esibizioni italiane.

Formazione originaria:

Maurizio Arceri – voce

Ferruccio "Ferry" Sansoni – organo

Franco Sadanza – chitarra

Renato "Renè" Vignocchi – chitarra

Giorgo Fazzini – basso

Gianfranco "Pupo" Longo – batteria

LP – I’LL GO CRAZY – BLUEBELL – 1966

45 – gg – CIO’ CHE FAI / DOMANI SI – BLUEBELL 1965

45 – gg – LA MIA VOCE / DOMANI SI – BLUEBELL 1965

45 – gg – L’AMORE VERO / C’E’ QUALCOSA – 1965

45 – gg – BATTI I PUGNI / SICK AND TIRED – BLUEBELL 1966

45 – gg – NON DIRNE PIU’ / BATTI I PUGNI – BLUEBELL 1966

45 – gg – T. BIRD /I GO CRAZY – BLUEBELL 1966

45 – gg - LADY JANE / 15° FRUSTATA – BLUEBELL 1967

Solisti:

 

MAURIZIO DEI NEW DADA

45 – gg – BALLERINA / NON C’E’ BISOGNO DI CAMMINARE – BLUEBELL 1967

45 – gg – LADY JANE / T’AMO DA MORIRE – BLUEBELL 1967

FERRY, FRANCO, RENE’, DANNY E GABY

45- gg – ELEGIA PER L’AMICO DI ANTONIO / UN TRENO CHE PARTE – CBS 1967

45 –gg – SE TE LO RACCONTASSI / QUATTRO STAGIONI – CBS 1967

FRANCO DEI NEW DADA

45 – gg – SE IO FOSSI UN ALTRO / CONFESSO CHE.. – JOKER 1969

 

new dada 1.jpg (27473 byte)

new dada 2.jpg (28351 byte)

 

Grano

gradocar@katamail.com

 

Per eventuali suggerimenti scrivi a:   sezionemusica   @   aruba .  it

 

INDIETRO     -    HOME