PROFETI

Nascono nel 1964 per volontÓ di Renato Brioschi, con altri tre elementi quali Donato Ciletti, Osvaldo Bernasconi e Nazzareno La rovere.

Il loro primo singolo " Bambina sola" (You’re a lonely girl) dei Grassroots, di ebbe un notevole successo nel ’65 che li pose tra i gruppi beat piu’ in voga dell’epoca.

L’anno seguente ripresero "Ruby Tuesday" dei Rolling trasformata in "Rubacuori" e "Call me" dei "Them" (Sole nero).

Nel 1967 arriva LP "Bambina sola", di ottima fattura con orientamenti folk (alcuni brani sono suonati con il sitar), che segna un po’ il declino di questa formazione. Una piccola ripresa, si ha con l’incisone di "Ho difeso il mio amore" (Nights in white satin) dei soliti Moody Blues, troppo sdolcinata, che lascia presagire il nuovo orientamento del gruppo.

Formazione originaria:

Renato Brioschi – chitarra e voce

Nazzareno La Rovere – Chitarra, voce

Donato Ciletti – Basso*

Osvaldo Bernasconi – batteria*

* sostituiti da Roberto Margarina e Raffale Bavero, che andranno a formare la formazione stabile.

LP – BAMBINA SOLA – CBS 1967

45 – gg – BAMBINA SOLA / LE OMBRE DELLA SERA – CBS 1966

45 – gg – RUBACUORI / SOLE NERO – CBS 1967

45 – gg – ERA UNO COME NOI / PER FARE UN UOMO – CBS 1967

45 – gg – HO DIFESO IL MIO AMORE / UNA RONDINE VA – CBS 1968

 

 

profeti.jpg (21182 byte)

 

  

Grano

gradocar@katamail.com

 

Per eventuali suggerimenti scrivi a:   sezionemusica   @   aruba .  it

 

INDIETRO     -    HOME