SEZIONE MUSICA.gif (23977 byte)

P.F.M. 1971- 2006  35 ANNI DI ROCK IMMAGINIFICO -  Donato Zoppo

 

IL PIÚ LONGEVO E LEGGENDARIO GRUPPO ROCK ITALIANO

“Momenti Rock”

Saggi, biografie, riflessioni, diari per approfondire storie e leggende del rock

collana diretta da Ezio Guaitamacchi presenta: 

Premiata Forneria Marconi

1971-2006: 35 anni di rock immaginifico

Momenti Rock – Editori Riuniti, 2006

288 pagine, euro 18.00

di Donato Zoppo 

Ne ha fatta di strada in 34 anni la Premiata Forneria Marconi, meglio nota come PFM, sigla suggerita da Greg Lake e Pete Sinfield affinchè il pubblico straniero potesse capire meglio quello strano e lungo nome. PFM è stata la prima rock band italiana ad avere successo e visibilità internazionale: merito di una straordinaria discografia all’insegna del progressive-rock e di un’inimitabile tecnica che ha portato il gruppo tra i più capaci rock-performer degli anni ‘70.

Nati come Quelli, complesso beat attivo in studio con Mina, Battisti, De Andrè e tanti altri, nel 1970 diventano Premiata Forneria Marconi, pionieri italiani del progressive-rock con dischi storici come Storia di un minuto (1972) e Per un amico (1972), grandi successi di pubblico e critica. King Crimson, Emerson Lake and Palmer, Genesis e Yes trionfano con un nuovo rock che unisce classica e jazz, folk ed elettronica; in Italia ci provano Orme, Banco e Area, la PFM riesce a sventolare il tricolore all’estero. È un nuovo sound che parla italiano dopo gli anni dell’appiattimento beat: tra tarantelle rock, citazioni rossiniane e grandi improvvisazioni la band scala le classifiche.

Con l’avvento di cantautori, punk e disco-music la musica comincia a richiedere semplicità e immediatezza: PFM nel 1979 è con Fabrizio De André in una tournée che fa epoca. Dopo il fortunato tour volta pagina e inventa il rock italiano di Suonare Suonare, inaugurando gli anni ’80 fino alla sosta nel 1987. PFM è un modo di vivere la musica, difficile starne lontani: 10 anni dopo si riforma, pubblica Ulisse (1997) Serendipity (2000) riprende i concerti, la miglior forma di espressione per la grande live-band.

Il libro analizza la storia della PFM attraverso i suoi dischi, viaggiando in trent’anni di musica italiana: le origini beat, l’epoca d’oro del progressive anni ’70, il rock anni ’80 e il ritorno in studio e dal vivo negli anni ‘90, fino al degno coronamento di una lunga carriera con l’opera rock Dracula (2005). Prefazioni di Mauro Pagani (violinista e flautista della PFM fino al 1976, poi collaboratore di Fabrizio De André e produttore di successo), Vincenzo Incenzo (paroliere della PFM ma anche di Zarrillo, Venditti etc.) e Greg Lake (bassista/vocalist dei leggendari Emerson, Lake & Palmer, produttore della PFM per la Manticore), ampia bibliografia e discografia.

Indice:

Introduzione

Prefazioni:

Il fiume vorticoso della musica – Mauro Pagani

Viaggio con la PFM da Itaca alla Transilvania – Vincenzo Incenzo

La mia prima volta con la PFM – Greg Lake

Parte prima:

Le origini e l’epopea del rock progressivo fino al riflusso

(I Quelli – Storia di un minuto – Per un amico – Photos Of Ghosts – L’isola di niente – The World Became The World – Live in USA/Cook – Chocolate Kings – Jet Lag – Passpartù)

Parte seconda:

La fine di un’epoca e la nascita del rock italiano

(De Andrè & PFM in concerto - Suonare suonare - Come ti va in riva alla città - PerForMance - PFM? PFM! - Miss Baker)

Parte terza:

Il ritorno al prog e il futuro

(10 anni live – Ulisse - www.pfmpfm.it (Il best) - Serendipity - Live in Japan 2002 - Piazza del campo – Dracula Opera Rock)

Appendice:

Discografia, bibliografia, sitografia

DONATO ZOPPO (Salerno, 1975) scrive per Le Vie Della Musica (pagina di cultura musicale del Sannio Quotidiano), Wonderous Stories e L’Idea. È fondatore della rivista Musica Rechèrche e coordinatore del progetto TranSonanze. Ha curato con Riccardo Storti e Paolo Carnelli la guida Racconti a 33 giri (2003). È autore di racconti zen come Sulle alture del Buddha e Stop Over Bombay (secondo al Premio Freequency - MEI 2005). Recita nei cortometraggi del progetto Vocidentro e collabora con la band Carovana Eterea Malaavia.

 

INDIETRO   -  HOME

 

pfm donato zoppo.jpg (22997 byte)

P.F.M. 1971-2006  35 ANNI DI ROCK IMMAGINIFICO

 

Informazioni e news sul libro:

http://andareperandare.splinder.com

http://tabacchietarocchi.splinder.com